Un toco de carta

Un toco de carta

  • Posted on: 13 Aprile 2013
  • By:

Chi non ha mai sentito dire da giovane che “ciaparse un toco de carta, non xe mai sbaglià“, almeno nel secondo dopoguerra, mentre prima sicuramente per molti sarà stato il contrario: non serve a nulla, tempo perso,  tolto ad altro  più redditizio, o necessario come l’agricoltura.

Ecco allora che la storia delle pagelle sono il primo “pezzo di carta” importante nella vita di un uomo, che lo esonerava dai primi obblighi nei confronti della società. Comunemente chiamate pagelle, erano anche dette “Certificato di proscioglimento dall’obbligo scolastico”, “Attestato di promozione”.

In genere venivano date alla fine dell’anno scolastico, ma c’erano anche le pagelline bimestrali, trimestrali o semestralii, così come c’erano gli” attestati di lode” , di studio e buona condotta, profitto, dati agli alunni più meritevoli. Le materie d’insegnamento cambiano nel tempo e con il passaggio dei vari ministri.

Share Button